arteam cup 2015. per vincere il tuo futuro 24.10.2015>22.11.2015
martedì-domenica
ore 10.00-18.00
Officina delle Zattere


Arteam Cup 2015

Giuria: Luca Bochicchio , Antonio D’Amico, Matteo Galbiati, Anna Lisa Ghirardi e Livia Savorelli (Biografia della Giuria Arteam Cup).

Autori: Aqua Aura, Alessandra Baldoni, Maria Rebecca Ballestra, Elisa Bertaglia, Valentina, Biasetti, Paolo Bini, Fosca Boggi, Marco Bolognesi, Patrizia Bonardi, Giorgio Bormida, Stefano Cescon, Pierluca Cetera, Angelica Consoli, Fabrizio Corbo, Francesca della Toffola, Marco Demis, Nadia Galbiati, Cesare Galuzzo, Lidia Giusto, Federica Gonnelli, Gabriele Grones, Asako Hishiki, Lemeh24, Francesco Levi, Manuela Mancioppi, Vincenzo Marsiglia, Sabrina Milazzo, Rossella Pezzino de Geronimo, Gianluca Quaglia, Camilla Rossi, Elisa Rossi, Alessandro Saturno, Marcella Savino, Thomas Scalco, Matteo Suffriti, Giorgio Tentolini, Rolando Tessardi, The Gahan Project, Manuela Toselli e Luca Zarattini.

L’idea che sta alla base dell’ “Arteam Cup 2015. Per vincere il tuo futuro” è molto coraggiosa: come recita il titolo, il concorso di quest’anno vuole aiutare in maniera diretta gli artisti a creare il proprio futuro. Un richiamo, quasi, a quel self-made man che l’Associazione Arteam ha voluto trasformare in self-made artist. Il progetto si connota per un forte spirito di promozione e sostegno dei giovani artisti emergenti, curando tanto il loro sviluppo artistico quanto il loro rapporto con le gallerie che ospiteranno i loro lavori.
La valorizzazione dell’arte è anche evidente dai premi che potranno ottenere i quaranta artisti partecipanti. Nella categoria Under 30 i vincitori potranno esporre alla sede milanese di Banca Sistema e in quella Over 30 otterranno una mostra personale in una Galleria d’Arte o uno Spazio Pubblico, oltre che a un volume monografico che le documenterà. Altri dieci selezionati otterranno mostre personali o progetti curatoriali nell’anno 2016.
Il lavoro sarà raccolto in un catalogo, disponibile al finissage, con attenzione su tutti gli artisti selezionati per la competizione.

Il Vernissage di sabato 24 ottobre sarà arricchito dall’intervento performativo di Manuela Mancioppi con la sua “TEMPORARY RELATIONSHIPS second skin, VENEZIA 2015”. Il progetto prevede perfomance in collaborazione con Simonetta Fratini, Elisa Prati, Angela Rosi, Corinne Mazzoli e giovani del territorio, con il coinvolgimento degli abitanti di Venezia e i partecipanti all’inaugurazione di Arteam Cup 2015. Come afferma Serena Trinchero «L’artista ha invitato a indossare i suoi abiti relazionali, realizzati in tessuto stretch e di cotone color carne, che permettono un’inusuale rapporto con l’altro: una stretta convivenza che modifica la percezione spaziale. Le creazioni della Mancioppi, infatti, spingono a una coabitazione coatta due o più persone che vengono così costrette ad avvicinarsi, aprirsi all’ascolto e condividere un percorso. L’artista invita così all’incontro e alla possibilità di un avvicinamento all’altro da leggersi come una possibilità di creazione di nuove comunità».

Sarà al Finissage della mostra, domenica 22 novembre, che si potranno sapere i nomi dei due finalisti, annunciati dalla Giuria, e i premi speciali, assegnati dalle Gallerie e i Partner Tecnici.

Info:
ARTEAM CUP 2015
Opening: sabato 24 ottobre 2015 dalle ore 17 alle ore 19
Finissage: Premiazione Vincitori, Presentazione del catalogo: domenica 22 novembre 2015 dalle ore 16

http://www.arteam.eu/