friends (free ends) 4.12.2015>20.12.2015
ore 10.00-18.00
Officina delle Zattere


Friends (Free Ends)

Curatore: R.C. Phillips

Artisti: Antonia Trevisan, Ivana Galli, Sonia Ros, Alberto Pomi, Roberto Pagnani, Mattia Battistini.

“Amici” sembra un semplice aggettivo ma in questa esposizione assume un significato diverso e maggiormente complesso, questi “amici” sono persone, artisti, le cui opere, in qualche modo, sono legate ad una frequentazione, ad un luogo preciso, ad una certa atmosfera prettamente veneziana, ad un alchimia difficilmente raggiungibile in altri luoghi, tali incontri hanno come dato comune di essere avvenuti, direttamente o in qualche altra tortuosa modalità, all’interno della struttura che ospiterà l’esposizione.

Officina delle Zattere è stata in questi anni uno spazio come altri pochi esistono a Venezia, ospitando nelle sue sale ogni tipo e ogni variante delle forme artistiche riferite a quel mondo detto genericamente “Arte contemporanea” dando dignità espositiva e la visibilità dovuta ad ogni opera dell’ingegno umano.
Da queste frequentazioni e ricercandone l’essenza è nato il concetto alla base della mostra, certamente è una visione molto parziale, certo didascalica, che viene ricercata ripercorrendo attraverso le memorie personali dello scrivente i vari momenti e gli incontri li avvenuti.

Opere ma anche persone, o meglio, persone autrici di opere, la combinazione è inscindibile, e l’esposizione cerca di mostrare il loro percorso esponendo al fianco dei lavori che erano in origine anche le loro evoluzioni avvenute in questi anni, da tutto ciò, appunto, il titolo “Friends(Amici)”; ma anche quel sottotitolo che suggerisce una libertà, una ricerca senza briglie, mani, mente, fantasia ed esperienza assieme e libere di esprimere ogni loro potenziale creativo ed anche spazi e luoghi messi a disposizione per fare in modo che tali opere abbiano visibilità e apprezzamento.

Per info:
Inaugurazione: 4 dicembre 2015, ore 17.30
Orari di apertura: dal 4 al 20 dicembre,
martedì-domenica, dalle 10.00 alle 18.00
Ingresso libero